‘The World’s Paths’, l’amore attraverso il trekking e attraverso la struttura

‘The World’s Paths’, l’amore attraverso il trekking e attraverso la struttura

Ambra e Attilio, una adolescente coniugi interessato della montagna e delle sue vette, del trekking e dei viaggi roadtrip. The World’s Paths è il loro blog, un accordo di immagini mozzafiato e racconti di avventurosi viaggi ed escursioni.

Partiamo con una istanza un po’ banale: scopo avete energico di cominciare a compilare un blog di esplorazione?

Durante ribattere a questa quesito ci vuole una piccola preambolo sulla nostra pretesto.

Ci siamo conosciuti da fuorché di un annata e veicolo ed adesso siamo con Canada unità a causa di ancora di tre mesi. Possiamo sostenere che come condizione l’incontro della attività: stesse passioni, proprio ammirazione nel esplorazione e stessa avidità di stare la ambiente al vertice.

L’idea di scrivere un blog è nata per casualità e, prima di tutto, non nasce appena blog.

Attilio è un fotografo appassionato, e sarà un avviso di brandello, assai abile. Un giorno decidiamo di creare una esposizione online, un blog, unitamente il semplice intento di cogliere le scatto e pubblicarle, per mezzo di l’idea di tentare a rimandare una esaltazione un faccenda, durante seguente. Ma le immagine, da sole, non riuscivano per riportare la scusa affinché c’era indietro, dunque ho iniziato ad aiutarlo, corredandole di un breve storiella. Abitualmente, si trattava di poche parole in mezzo a una immagine e l’altra, successivamente livellato piano è diventato un cronaca del nostro trekking. A quel base abbiamo comiciato a muoversi proprio, road trip e viaggi vari e a ideare il nostro passeggiata per Canada – compiutamente presente è accaduto approssimativamente in un mese ovverosia paio, sembra incredibile, ma è proprio così – e ad sentire un magro, ciononostante resistente, gruppo di followers affinché ci chiedeva altre immagine e prossimo racconti.

Di in quel luogo a suscitare un autentico e appunto blog, il avvizzito è status contratto. Attilio è informatico, dunque non abbiamo meritato manco usare troppi soldi a causa di creare una bella pagina, ci è bastato acquisire il nostro possesso, World’s Paths, e attaccare per produrre il nostro blog. Da pezzo mia, scrivere mi è continuamente piaciuto e mi serviva opportuno una impulso per introdurre un’avventura di corrente varietà!

Da un coppia di mesi vi trovate per Canada, fine e mezzo avete risoluto di andarsene?

Il Canada, insieme all’Alaska, un miraggio di l’uno e l’altro da costantemente. Qualora abbiamo energico di avviare un esteso esplorazione insieme, non c’è nemmeno stato privazione di scambiarsi pareri in decidere la obiettivo, in precedenza sapevamo se saremmo andati per cessare.

Il scopo è frutto di tutta una successione di ragioni, anzi entro tutte la desiderio www.datingmentor.org/it/facebook-dating-review di fuggire dalle nostre vite legate ai nostri lavori d’ufficio. Un imprenditore di sforzo dalle larghe vedute e alquanto malleabile verso Attilio, ed un innovazione nella mia situazione lavorativa (devo dare l’esame verso divenire commercialista e lavoro verso lotto iva), ci hanno concesso di prenderci questa intervallo oltreoceano. Abbiamo sperimentato verso sognare qualora il Canada, terra di temperamento selvaggia e attività all’aria aperta, poteva offrirci una migliore comodità di cintura e di sforzo, per un momento un po’ difficile verso l’Italia. Abbiamo rivelato in quanto ed qua hanno i loro problemi, non è insieme rose e fiori come può valutare permesso dall’altra ritaglio dell’oceano, sognando una notizia cintura.

La nostra bravura in questo luogo è particolare, siamo ospiti di una classe in quanto ci da cibo ed dimora – e ci ha comprato una macchina, circa affatto pagata da loro – durante cambio di un aiuto mediante domicilio e di babysitting a 4 dei loro 5 figli, intanto che una lunga vacanza europea della genitrice per mezzo di la figlia preminente. Non solo un’esperienza nella natura dunque, bensì addirittura una abbondante vicenda di cintura quotidiana durante un ambiente molto insolito dal nostro.

Questa prova ГЁ stata plausibile da parte a parte il sito Workaway, un posto di contraccambio in mezzo a cibo ed alloggio e lavori con edificio ovvero azienda agricola ovverosia qualsiasi altra interrogazione.

Incredibili parchi naturali, laghi da cartolina, ghiacciai e cascate. Cosa vi ha colpito di piГ№ magro verso codesto periodo del Canada?

Complesso attribuire un po’ di soldi sopra esclusivo, la natura? PuГІ costare modo parere?

Qui totale ГЁ immenso e gli spazi sono infiti. All’epoca di il nostro ultimo esplorazione – 6 giorni, 3.100 km scaltro a Vancouver e sull’Isola di Vancouver – siamo passati per le praterie intorno a Calgary, dopo le Rocky Mountains e gli alti picchi, i ghiacciai del Glacier National Parc, e indi le colline e le lagune della British Columbia, le foreste pluviali della fianco e dell’Isola di Vancouver, per mezzo di la Pacific Rim National Reserve, la bacino del vino, la Okanagan Valley, e le sconfinate colline sulla nel superato paese indiano per mezzanotte di Vancouver. Insomma, tutto!

Ora c’è realmente tutti atto, e quantunque i nostri tre e ancora mesi di stabilità qui, ne abbiamo autenticazione e ne vedremo isolato un bambino pezzettino. Ci toccherà tornare.

Qualora particolare vogliamo eleggere non so che, posso dirti i laghi ed i ghiacciai, singolo sopra tutti il Moraine Lake ed il Columbia Glacier, immensi, maestosi ed incredibili, da sognare una turno nella vita.

Siete degli amanti della mucchio durante tutte le sue accezioni, un avvertimento a causa di chi vuole appressarsi per questo modello di solerzia?

Infilate un due di scarpe comode, mettete una fiasca d’acqua ed singolo spuntino sopra ciascuno sacco e cominciate verso passeggiare. E’ l’attività piuttosto facile, economica e gratificante affinché possa essere. Rigenera veramente, non è semplice un maniera di celebrare; una passeggiata durante strumento agli alberi è un balsamo, fa svanire gli tensione della nostra frenetica vita quotidiana e ci regala boria ripulita, impulso verso le gambe e non solo, e paesaggi da frottola.

E la fatto oltre a bella è in quanto è compiutamente aperta a chiunque. Abbiamo controllo chiunque allungato i sentieri, dal bebè con schiena al papi, al bambino di con difficoltà certi millesimo perché si arrampica sugli alberi, alla gruppo intera compresa la vecchia antenata. La ambiente è attraverso tutti, andare è un’attività semplice e non c’è opportunità di avere luogo dei super sportivi oppure fantastico allenati, ci sono sentieri per tutti i livelli, dovunque, ed non di più facciata dalle grandi municipio, altolà ampliare gli occhi e controllare per trovare al di in quel luogo della soglia di edificio.

About the Author

Hala Khouri, M.A., E-RYT, has been teaching the movement arts for over 20 years. Her roots are in Ashtanga and Iyengar yoga, dance, Somatic Psychology, and the juicy mystery of Life itself. She earned her B.A. in Psychology with a minor in Religion from Columbia University and has a Master's degree Counseling Psychology from Pacifica Graduate Institute.

Hala is one of the creators of Off the Mat, Into the World, along with Seane Corn and Suzanne Sterling. This is a yoga and activism initiative that aims to get yogis to take their practice outside of the yoga studio and to touch the lives of others.

Hala has taught yoga and the movement arts to a wide variety of people and places ranging from juvenile detention centers, mental health hospital and police stations, to yoga studios, conference halls and jungles. Teaching is her absolute favorite thing to do! She currently lives in Venice, California with her husband Paul and their two sons.